ANŽE LEGAT

1. Introduzione

La fattoria dei Legat appartiene alla famiglia da più di 200 anni. La loro attività principale è la produzione di mele (5 ettari di frutteto intensivo), con qualche attività di trasformazione. In passato c’era anche un allevamento di bovini. Nella fattoria vivono cinque persone - il successore con la sua compagna, i loro due figli (più uno in arrivo) e uno zio. L’azienda si trova in una vallata prealpina ad un’altitudine superiore a 500 metri. I predecessori erano la madre di Anže e due zii. Il processo di successione è iniziato 20 anni fa, con molte complicazioni sopraggiunte dopo la morte del nonno. Dopo anni di cause, uno degli zii e la madre di Anže sono riusciti a raggiungere un accordo con l’altro zio. Poco dopo, Anže ha avviato il processo di successione con il pieno consenso di sua madre e dello zio.

2. Profilo del Promotore

Nome Anže Legat
Età 34
Sesso M
Istruzione Diploma universitario – Ingegneria Agraria
Stato civile rapporto non coniugale
Numero di figli 5; 3; in arrivo

3. Profilo dell’azienda agricola

Indirizzo Hraše 34, 4248 Lesce, Slovenia
Superficie dell’azienda in ettari 10 ettari + 15 ettari di foresta
Data da queo la famiglia possiede la fattoria almeno dal XVIII secolo
Nº di lavoratori in azienda (Membri della famiglia) 2 (Tempo pieno) 1 (Part time)
Nº di lavoratori in azienda (Non appartenenti alla famiglia) 0

DESCRIZIONE DELLA FATTORIA PRIMA DELLA SUCCESSIONEN

La fattoria è sempre stata specializzata nella produzione di mele e nell’allevamento di bovini su piccola scala. In passato, la fattoria era più grande (45 ettari), ma dopo il suicidio di uno degli antenati, la fattoria è stata divisa tra figli legittimi e illegittimi.

DESCRIZIONE DELLA FATTORIA DOPO LA SUCCESSIONE

Dopo la successione non ci sono stati cambiamenti importanti per quanto riguarda la specializzazione della fattoria. Sono stati fatti alcuni lavori di ammodernamento del frutteto (rinnovamento, consolidamento con i vicini, dotazione del frutteto di reti antigrandine), ma l’orientamento principale è rimasto lo stesso. Hanno anche aumentato la produzione di succo di mele, anche se lo scopo principale di questa attività è quello di utilizzare le mele che non sono adatte alla vendita. Un ulteriore ettaro di terra sarà trasformato in frutteto intensivo entro l’anno prossimo. I lavoratori della fattoria sono il proprietario, suo zio (informalmente) e la compagna del proprietario (non pagata) che aiuta nelle vendite in fattoria e nella trasformazione della frutta.

 

 

4. Processo di Successione

Nel 1996, il nonno, che era proprietario parziale della fattoria (insieme alla nonna), morì senza un successore designato. Uno dei figli voleva vendere la fattoria, e due volevano continuare l’attività. Ne seguì una battaglia legale che durò dieci anni, dopo di che la fattoria fu finalmente intestata ai due figli che volevano continuare l’attività agricola. A quell’epoca, l’attuale successore era già uno studente di agraria ed era interessato ad assumere la guida della fattoria. Lo zio e la madre furono d’accordo e nel 2012 il processo di successione più recente è stato formalmente completato. Non ci sono stati liti/conflitti durante il processo di successione più recente, in quanto l’interesse e l’entusiasmo del successore erano evidenti. Lo zio vive e lavora ancora nella fattoria anche se è in pensione. Nel frattempo la madre è morta.

Minacce/Sfide

E’ difficile sopravvivere con una fattoria piccola, quindi la successione può avvenire solo se la fattoria è sostenibile.

Una delle sfide principali è come collaborare con altri agricoltori per avere più potere quando si entra nel mercato.

È difficile ampliare una fattoria a causa del prezzo elevato dei terreni agricoli della zona.

Specialmente con un frutteto, che richiede molti investimenti: non basta la vita intera del proprietario del frutteto per recuperare il denaro investito.

Formazione/Capacità/Competenze principali

Autodidatta, formazione continua (un diploma universitario non ti dà sufficienti conoscenze e neanche conoscenze oggettive. I professori tendono a sostenere la loro ricerca, non la conoscenze globale ).

 

Guardare oltre i confini.

 

Dedizione alla fattoria.

 

"Devi renderti conto che, quando assumi la guida di una fattoria, questo non è un lavoro, ma un modo di vivere. Tu e la tua famiglia vi dovete dedicare completamente alla fattoria." 

ANŽE LEGAT 

5. Considerazioni, capacità/competenze richieste nel processo di successione e Quesiti/Domande

TORNA SU