TOMÁŠ HÁJEK

1. Introduzione

L’azienda agricola della famiglia Hájek si concentra nella coltivazione di foraggio, frumento, rape e patate, su 62 ettari di terreno. Allevano 60 capi di bovini (Charolais) da carne, conigli, piccioni e polli. Alla gestione della fattoria hanno sempre partecipato contemporaneamente tre generazioni della famiglia.

2. Profilo del Promotore

Nome Tomáš Hájek
Età 21
Sesso secondaria
Istruzione Formazione imprenditoriale, corsi di formazione in creazione d’impresa, corsi di specializzazione in agricoltura, degustazione, prevenzione dei rischi sul lavoro.
Stato civile Celibe
Numero di figli 0

3. Profilo dell’azienda agricola

Indirizzo Jeníkov, close to Čechtice (Benešov region)
Superficie dell’azienda in ettari 64 ettari
Data da queo la famiglia possiede la fattoria 1991
Nº di lavoratori in azienda (Membri della famiglia) lui stesso (Tempo pieno) il padre, la madre e la zia (sorella della madre) (Part time)
Nº di lavoratori in azienda (Non appartenenti alla famiglia) 0 (Tempo pieno) 0 (Part time)

DESCRIZIONE DELLA FATTORIA PRIMA DELLA SUCCESSIONEN

Nel 1992 il padre di Tomáš Hájek’s ereditò la fattoria da suo padre (il nonno), con 19 ettari di terreno restituito. Le coltivazioni e l’allevamento erano sotto il controllo del padre Milan Hájek insieme al figlio Tomáš Hájek. Nei primi anni l’azienda era concentrata sui bovini da latte e sui suini. Tuttavia, a causa della maggiore domanda di carne bovina, suo padre decise di convertire i bovini da latte in bovini da carne. In seguito la famiglia ha acquistato 46 ettari (in totale 65 ettari). 50 ettari sono di terreno coltivabile e il resto è pascolo. Tomáš Hájek ha partecipato alla gestione della fattoria sin dall’infanzia. Ha un diploma di scuola media agricola, si è diplomato al liceo di scienze agrarie nel 2013 ed è diventato il naturale successore del padre.

DESCRIZIONE DELLA FATTORIA DOPO LA SUCCESSIONE

La successione è avvenuta ufficialmente nel 2015. Dopo la successione, l’amministrazione è ancora gestita dalla madre. Le sue sorelle si prendono cura dei conigli, dei piccioni e dei polli. Continuano ad allevare bovini da carne (Charolais), che vendono direttamente ai clienti. In futuro, Tomáš ha intenzione di raddoppiare il numero dei bovini, come pure di acquistare e affittare più terra. Nel 2016 hanno costruito un nuovo magazzino per le patate, che consente loro di immagazzinare il raccolto e vendere le patate ai commercianti al dettaglio, alle scuole e agli ospedali della regione in qualsiasi momento senza la necessità di ridurre i prezzi durante l’alta stagione.

 

4. Processo di Successione

Tomáš Hájek ha partecipato alle attività dell’azienda sin dall’infanzia. Ha conseguito un’istruzione adeguata per acquisire tutte le conoscenze teoriche da entrambe le scuole agricole da aggiungere all’esperienza pratica acquisita attraverso il lavoro con il padre. Finita la scuola, era il naturale successore della fattoria. Parimenti, il resto della famiglia partecipa ancora alla conduzione della fattoria, anche se il giovane successore già (in parte) gestisce la fattoria. Quando è necessario, anche il fratello aiuta in azienda.

Minacce/Sfide

Nulla da menzionare, ha detto che il processo è proceduto senza intoppi 

 

 

 

Formazione/Capacità/Competenze principali

Anche i corsi teorici sono utili. Sono necessari più corsi, ma devono essere adattati caso per caso. Simulazione reale del tuo caso. 

 

Corsi di marketing, progettazione e adeguamento del prodotto alla domanda. 

 

Conoscenza della tassazione, dei dettagli delle forme giuridiche che influiscono sull’attività.

 

Importanza del consiglio degli esperti e della consulenza professionale per trovare opportunità.

 

Loro pensano che “la continuità delle generazioni” sia molto importante, dovrebbe coincidere con la successione naturale. Nel loro caso era OK, dato che il padre aveva raggiunto i 50 anni e voleva avere tempo per attività diverse dall’agricoltura. Loro raccomandano agli altri, quando passano attraverso il processo di successione, di trovare un consulente che li aiuti con le questioni legali e contabili al fine di evitare ogni inconveniente dovuto al controllo da parte dello Stato. Principalmente, questi consigli aiutano per quanto riguarda i contratti per l’acquisto dell’impresa, dei terreni, dei fabbricati e dei macchinari - anche per quanto riguarda la contabilità.

TOMÁŠ HÁJEK 

5. Considerazioni, capacità/competenze richieste nel processo di successione e Quesiti/Domande

TORNA SU